Alessandro Meddi

Vai ai contenuti

Menu principale:

NUOVE OPERE


Lucifero
Una visione insolita di Lucifero. Bagliori di luce, rendono quasi evanescente la figura.  I simboli del demone per eccellenza non proiettano immagini del male.


iL PRINCIPE ADIRATO
Un'opera che ha radici culturali nei misteri della letteratura inglese e nelle origini filosofiche degli spiriti ribelli, i demoni e le loro origini. Al centro permangono i misteri dell'animo umano.

Edipo
Un personaggio noto e mitico, raffigurato nella sua complessità. L'espressione del volto appare tutta assorta nel colloquio con la creatura dorata. L'atmosfera è quasi magica e solenne. Uno sguardo d'intesa cela il misterioso evolversi di Edipo, di fronte al suo vero Io.

X32
Anime libere danzano in uno scenario astratto, nel quale si intravedono fiori ed un prato. L'uomo, con uno scatto si gira, di lato, catturato da qualcosa, mentre lei pare immersa  in pensieri assai segreti. Il vento dona energia alla scena e rende più  vivace lo sfondo.  Ogni figura pare danzare in questo quadro.

Streghe... Son tornate!
Nel quadro Streghe... son tornate, il pittore descrive con il suo vivace pennello il viaggio d'esplorazione del mistero, valorizzando gli esseri dotati di poteri magici. La strega ride nel suo momento di gloria. Non è stata sconfitta dalle fiamme. L'ignoranza non può nulla. Il suo essere  sprigiona tutta l'essenza vittoriosa del suo esistere e celebra la sua rinascita.
Vai alla gallery


Crono
Un personaggio figlio della tenebra, sembra quasi, suo malgrado uscire dalla tela. Il suo volto è quasi nascosto.
Il corpo nudo, scoperto da una luce tenue, ma intensa, sembra quasi emergere dalla terra... L'IO è ancora debole e sofferente, ma aspira ad uscire fuori dal suo guscio, mostrandosi.
Si riappropria del suo istinto primordiale.

In trappola
In questo bel ritratto, l'autore raffigura un uomo inerme, ormai, privo di ogni reazione, inghiottito da una materia densa e assai avvolgente. E' come  se sparisse....
Continua



Commenta i quadri. Entra nell'area blog e confrontati con Alessandro ed i suoi quadri. Se sei un gallerista contatta l'artista, insieme potrete fare una mostra intensa e piena di opere innovative.... L'arte è molto contagiosa. Il tuo parere è lo stimolo dell'autore. Vieni ad interagire con lo staff di Medd
i.



Commenta i quadri!









lessandro Meddi - L'artista dell'ES
Alessandro Meddi è un pittore contemporaneo di Roma.  Ha fatto della tela e dei colori un mezzo per esprimere la sua visione del mondo, puntando molto sull'Io, inteso come anima intrappolata in una molteplicità di emozioni, sensazioni ed identità, che talvolta si fondono insieme,  in suggestivi contrasti...
Continua
Guardando questo quadro, il nostro sguardo viene catturato da entrambe le facce di questo io in rivoluzione ed in evoluzione. Il tema del doppio, della liberazione dell'IO dai dattami severi del Super Io, per lasciar fluttuare libera la sua energia, i suoi istinti ed il suo puro pensiero. Torna costantemente in questo autore che dipingendo racconta momenti d'intimità profonda con la sua anima inquieta....



L'Io catturato nelle sue molteplici sfaccettature, mentre cerca di esplorare il suo lato segreto. L'indagine interiore volge sempre verso l'infinito, lo spazio indefinibile dell'Es, dove l'io, libero dagli schemi sociali, può fluttuare verso ciò che lo attrae, guidato da energie che non conosce, ma che lo liberano.













info@meddialessandro.com
















































EVENTI SPECIALI

Partecipazione all'Esposizione collettiva
"IDEE PER UNA COLLEZIONE"
presso il Porto Turistico di Ostia (RM)

 

-----------------------------



L'autore tiene molto ad interagire con gli utenti, per trovare sempre nuovi spunti e mettersi in gioco.
Questo pittore innovativo partecipa a numerosi concorsi e manifestazioni culturali, tra i quali:





Seguitelo anche sui canali social
Seguitelo su Facebook.

-

Chi vuole interagire con l'artista, può anche registrarsi alla  sezione blog e commentare le opere, condividendo informazioni artistiche.





















RitRitratto













Torna ai contenuti | Torna al menu